ALESSANDRO

Cabernet Sauvignon

Cru Strada delle Molle

 

SCHEDA TECNICA

 

Qualifica: Vino Rosso I.G.T. Provincia di Pavia

 

Vitigno: cabernet sauvignon

 

Zona di produzione: Santa Giuletta loc. Castello (PV). Il comune è situato nella prima fascia collinare dell’Oltrepo Pavese a 25 Km dal Piemonte e dall’Emilia Romagna, a 50 Km dalla Liguria e 75 km dal Golfo del Tigullio.

 

Terreno: tufo

 

Altitudine: da 200 a 210 m s.l.m.

 

Sistema di allevamento: Guyot

 

Esposizione: Sud/Ovest

 

Resa produzione: 45 q.li/ha

 

Raccolta: manuale con selezione dei grappoli

 

Età media delle viti: 8 anni

 

Lieviti: indigeni

 

Tecnica di vinificazione: macerazione con le bucce per 10 giorni. Una sola fltratura sgrossante. Non chiarificato. Non decolorato.

 

Affinamento: fermentazione in botti di rovere da 225 lt di secondo passaggio e invecchiamento nelle stesse per oltre un anno.

 

Gradazione alcolica: 15% vol

 

Temperatura di servizio: 18°

 

SCHEDA DEGUSTAZIONE

 

Esame visivo: rosso rubino molto intenso, quasi impenetrabile,di grande consistenza, frutto di una lunga macerazione sulle bucce.

 

Esame olfattivo: i profumi sono una elegante, intensa, variegata sinfonia di sentori e note aromatiche, si parte dalla frutta rossa molto matura, per poi proseguire con la vaniglia, le spezie, il tabacco, per finire addirittura con sentori di cacao e cioccolato.

 

Esame gustativo: la struttura di questo vino è robusta ed elegante. I tannini sono elegantemente levigati e l'alcolicità, pur ricoprendo un ruolo importante, non è mai invadente. Morbidezza glicerica di grande avvolgenza con buona l'acidità. Eccellente equilibrio.Grandissima potenzialità di evoluzione in bottiglia. La persistenza gusto olfattiva è di grande livello. Un vino quasi “masticabile” tanta è l'elegante estrazione di frutto dal Cabernet Sauvignon.

 

Abbinamento: brasato di manzo, cinghiale in salmì, cervo in umido, formaggi molto stagionati.

 

 

NOTE: naturale nel tempo un leggero sedimento. Si consiglia di decantare il vino per garantire un’adeguata
ossigenazione e conseguente miglioramento della percezione olfattiva.

Contatti

Stefano Milanesi